Skip to content

Gocce dal Cielo

Tutti i giorni un Messaggio di Speranza

La disputa sulla risurrezione

“Se Cristo non è stato resuscitato, vana è la vostra fede; voi siete ancora nei vostri peccati” 1 Corinzi 15:17

Fox News (notiziario dell’emittente statunitense Fox, n.d.r.) ha riferito di come un professore in Florida abbia chiesto agli studenti di scrivere il nome di Gesù su un foglio, di gettarlo a terra e calpestarlo. Lo fecero tutti, tranne uno! Mosso dal suo amore e dalla sua fedeltà a Gesù, quello studente disse che non lo avrebbe fatto. Rifiutò di obbedire anche quando minacciato di allontanamento dalla scuola. Questo episodio solleva una domanda: perché mai un insegnante, seppure ateo, si è comportato così? La risposta è che spesso combattiamo ciò che temiamo. Si definisce “negazione profonda”. Pensaci: odio e risentimento normalmente cessano con la morte della persona odiata, che ormai non ha più potere su di te. Allora, perché mai alcuni continuano a odiare Gesù? Per paura! Nel loro intimo temono che Egli sia ancora vivo e che la sua influenza nel modo stia aumentando. Ed è così, la sua influenza continuerà ad aumentare! “La conoscenza del Signore riempirà la terra, come le acque coprono il fondo del mare” (Isaia 11:9). La verità storica della resurrezione di Gesù è fuori discussione per chiunque sia intellettualmente onesto. Ma l’evidenza maggiore della Sua resurrezione si trova nelle vite cambiate. Scrive Paolo: “Se lo Spirito di colui che ha risuscitato Gesù dai morti abita in voi, colui che ha resuscitato Cristo dai morti vivificherà anche i vostri corpi mortali per mezzo del Suo Spirito che abita in voi” (Romani 8:11). L’autore di testi musicali Alfred Ackley lo esprime con queste parole: “Mi chiedi come so che Egli vive? Lui vive in me”.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

Leggi anche…

Reagisci con grazia

“Crescete nella grazia” 2 Pietro 3:18 Nelle relazioni, come superiamo le vecchie ferite? Come possono due persone conciliare prospettive distinte

Benedizioni generazionali

“Per voi è la promessa, per i vostri figli” Atti 2:39 Ogni famiglia ha punti di forza unici e differenti.
Gocce dal Cielo di maggio, giugno e luglio 2021

Ordina la tua copia gratuita di Gocce dal Cielo!

Sai che puoi ricevere gratuitamente la tua copia cartacea di “Gocce dal Cielo”. Ordinala per te, per la tua famiglia, per i tuoi amici

× Come possiamo aiutarti?